SEX, APP & ROCK’N ROLL, LE APP PIÙ HOT IN CIRCOLAZIONE

Love apps

Non riuscite a trovare il partner ideale? Volete solo una notte hard e poi arrivederci e grazie? No problem. Ad ognuno l'app che si merita...

In principio il boom è stato con le app per gli incotri gay. Growlr e Grindr hanno avuto una vera e propria esplosione grazie alla possibilità di avere una panoramica sugli iscritti più vicini a seconda della zona del mondo nella quale ci si trova. I creatori di Grindr hanno così pensato di replicare il successo del loro programma da 2 milioni di utenti in 2 anni. È nata così Blendr la nuova app pensata anche per le donne che non intende favorire solo incontri occasionali, ma anche relazioni e amicizia.

Chi si fida ciecamente del destino può usare RandomPush, un'applicazione che mette in contatto 2 persone in modo assolutamente casuale. Con tutti, ma proprio tutti i rischi del caso.

Bang With Friends è stata, invece, momentaneamente bandita dagli App Store. La app sfruttava Facebook per imbastire incontri al buio con gli "amici" del social network. Lo scopo era molto semplice: passare una notte di fuoco con un altro profilo. Incontro che avrebbe eventualmente avuto la strada spianata solo in caso di reciprocità.

Basata sul principio del casual-dating anche FlirtMaps che con un sistema di geolocalizzazione promette di fare conoscere nuovi amici e, magari, anche l'anima gemella.

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.