5G e banda larga, il futuro della digitalizzazione nel nostro paese

22.2.2021.digitalizzazione

5G e banda larga, il futuro della digitalizzazione nel nostro paese

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di digitalizzazione e del nuovo piano digitale del Governo Draghi.

Per fare chiarezza sull’argomento abbiamo sentito al telefono il direttore di agendadigitale.eu, Alessandro Longo:

“Ci sono elementi critici nel nostro paese come quello della banda larga ed ultralarga. Al 2025 rischiamo di trovarci in un paese molto più arretrato degli altri, anche per quanto concerne la tecnologia 5G. Dimenticarsi del 5G è una grandissima lacuna, altri stati come Spagna e Francia stanno investendo tantissimo per offrire un’alternativa ai grandi colossi ad esempio cinesi. Sulla fibra non abbiamo un vero piano forte d’incentivi alla domanda, solo il 20% dei soldi messi a disposizione per quel voucher è stato utilizzato ad esempio. La burocrazia è sicuramente un grosso problema, al momento sta rendendo lunghissima la trafila per gli scavi e l’installazione della fibra. Comunicazione social per il nuovo Governo? Quello che mi aspetto da questo Governo è una particolare attenzione al tema dell’innovazione con la consapevolezza che il digitale non sia un nuovo settore ma un elemento centrale per il futuro del paese. Abbiamo un ritardo di circa 3-5 anni con i paesi vicini, in questo decennio potremmo essere finalmente digitali…”

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.