Violenza in Usa, stop alle armi nei Looney Tunes. Il cacciatore di Bugs Bunny sarà senza fucile

looney tunes fucile

Violenza in Usa, stop alle armi nei Looney Tunes. Il cacciatore di Bugs Bunny sarà senza fucile

Le violenti proteste per l'uccisione di George Floyd hanno indotto l'HBO a rivoluzionare uno dei personaggi simbolo del cartoon "Looney Tunes".

La celebre lotta tra Bugs Bunny ed il cacciatore Taddeo si svolgerà d'ora in poi senza armi da fuoco. A sostituire il fucile saranno falci ed arnesi manuali.

Tutto ciò, spiega HBO, è una scelta ponderata della produzione in risposta alle pesanti violenze armate che stanno sconvolgendo gli Stati Uniti negli ultimi giorni. Un primo passo nella lunga battaglia all'uso consapevole delle armi in un paese che conta ogni anno centinaia di episodi gravissimi.

 

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.