Bonus del 110% per ristrutturazioni: ecco come funziona

ristrutturazione bonus

Bonus del 110% per ristrutturazioni: ecco come funziona

Nel Decreto Rilancio il Governo ha stanziato un bonus cospicuo pari al 110% della spesa destinato alle ristrutturazioni di immobili con finalità sismiche o energetiche.

Per fare chiarezza sull’argomento abbiamo sentito al telefono Saverio Fossati, giornalista de “Il Sole 24 Ore”.

Quando arriverà il bonus?

Gli sconti partono il 1 di luglio. Non è detto che però a partire da quella data le persone avranno già le fatture. Il nocciolo dello sconto è il famoso 110% sulle spese di lavori di riqualificazione energetica e sismica. Uno spende 100 ed ha un credito fiscale del 10%. Lo sconto è così elevato per consentire ai contribuenti di non spendere un soldo. Questa “banconota” può essere ceduta a chiunque: l’impresa può lavorare insomma come fosse pagata dallo Stato e può cedere liberamente il credito.

C’è il pericolo che nella conversione in legge cambi qualcosa?

Nella conversione in legge può sempre cambiare qualcosa. Quale deputato potrebbe mai chiedere che il bonus venisse ridotto…

Marito e moglie con abitazioni intestate singolarmente a ciascuno di loro hanno diritto al doppio bonus?

Naturalmente si! Il superbonus spetta agli edifici interi, anche se nello stesso condominio ho una seconda casa. Se ho una casetta in montagna e non ci abito, se faccio i lavori non ho diritto al superbonus.

E’ semplice trovare imprese disponibili?

Le imprese non sono molto attrezzate per questo tipo di provvedimento. Al momento non si conoscono bene le pratiche burocratiche necessarie per attivare questo credito.

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.