Il Colonnello Piasente in Good Morning Kiss Kiss:"Ecco come l'esercito supporta il Paese durante l'emergenza"

militari italia

Il Colonnello Piasente in Good Morning Kiss Kiss:"Ecco come l'esercito supporta il Paese durante l'emergenza"

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo sentito al telefono il colonnello Nicola Piasente, Capo Ufficio del Comando Operativo delle forze terrestri.

Il supporto dell’esercito in questo momento è fondamentale.

Dall’inizio della crisi l’esercito ha elaborato 3 linee operative. Da un lato sostiene la sicurezza interna, i nostri partner sono le forze dell’ordine. Con l’operazione “Strade Sicure” abbiamo 7.300 uomini schierati in tutte le regioni con compiti di ordine pubblico. Ci siamo occupati sin dall’inizio anche del supporto diretto delle strutture del Ministero della Salute, in questo caso i partner sono medici e infermieri degli ospedali. L’esercito ha messo a in campo il Policlinico militare, eccellenza della difesa che collabora con lo Spallanzani per le malattie infettive. Abbiamo lavorato alla realizzazione di 2 ospedali da campo, a Crema e a Piacenza, un terzo ne abbiamo pronto. Sulle basi delle indicazioni che arriveranno dalla Protezione Civile, in 96 ore al massimo saremmo pronti a renderlo operativo. Mettiamo a disposizione ambulanze, mezzi ed infrastrutture per il supporto richiesto. I nostri mezzi sono serviti purtroppo anche per lo spostamento delle salme verso i forni crematori, lo facciamo con il massimo rispetto per i familiari.

Cosa non ha funzionato negli ospedali?

E’ una domanda piuttosto tecnica che andrebbe indirizzata al personale sanitario. Una delle linee più importanti per noi è quella della protezione della forza. Abbiamo informato e verificato che in tutte le nostre strutture venissero rispettate le regole imposte dal Ministero della Sanità. La lotta al virus non si fa solo con i protocolli sanitari ma attraverso il rispetto di tutte le disposizioni. Ogni volta che arriva un aereo con materiale sanitario le forze armate scaricano tutto e lo distribuiscono sui diversi mezzi affinché venga recapitato a tutto il personale sanitario su scala nazionale.

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.