PORNO IN UFFICIO? SOLO IN PAUSA PRANZO

16.10.2015.porno

PORNO IN UFFICIO? SOLO IN PAUSA PRANZO

Guardi film hard durante le ore di lavoro? Non ti licenzio licenzio.

Questo è il caso di un operario di una nota casa automobilistica che era stato licenziato in quanto “beccato” a vedere un film porno durante l'orario lavorativo.

E' arrivata proprio in questi giorni la sentenza della Suprema Corte che dà ragione all'uomo convalidando l'illegittimità del licenziamento subito dall'uomo colpevole, secondo il proprio datore di lavoro, di “visionare filmati a carattere pornografico a scapito delle attività professionali”.

In realtà questa nuova sentenza segue quella della Corte d'Appello di Palermo che aveva già ordinato il reintegro del lavoratore.

Come riferito dalla sentenza di lavoro “durante il turno di lavoro un manutentore all'unità di montaggio veniva notato dal personale addetto alla tutela del patrimonio aziendale in compagnia di alcuni colleghi di lavoro, intento a svolgere attività estranea alla prestazione lavorativa consistenti nella visione di filmati a carattere pornografico”.

Successivi controlli aveva portato all'evidenza il fatto che l'uomo possedeva tre dvd “hard” nel proprio armadietto. Ecco scattare subito il licenziamento, che risale al 13 maggio 2008, decito dalla Fca, contestando all'operaio oltre la visione di film porno anche il fatto di un inclinazione del rapporto di fiducia tra azienda e lavoratore.

La casa automobilistica tuttavia non ha accettato la sentenza, ritenendo il licenziamento una “giusta causa”rivolgendosi alla Suprema Corte. E, secondo Fca, “andava considerata la condotta tenuta dal lavoratore che, per prevenire le verifiche aziendali, controllava a mo di vedetta la presenza di personale nelle vicinanze del locale” utilizzato per la visione di film a luci rosse.

Una storia quantomeno curiosa che apre ad un precedente importante. Chissà a quanti dipendenti verrà voglia d'ora in poi di passare la pausa pranzo come il collega reintegrato...

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.