5 SEMPLICI REGOLE PER RICONOSCERE UN PROFILO FAKE

20.10.2017 fake

COME RICONOSCERE UN PROFILO FAKE


A chi di noi non è capitato di essere aggiunti su Facebook da persone che non conosciamo?! Potrebbe essere una bella ragazza che vive dall’altra parte del mondo, magari con un fisico da modella. Oppure un bel ragazzo alto e moro, che è interessato a conoscere proprio te! Bene, questo è probabilmente il primo indizio che potrebbe metterti in allarme sulla veridicità del profilo. Essere a conoscenza delle regole per riconoscere un profilo fake è molto importante per non andare incontro a spiacevoli sorprese! 

Come vi abbiamo spiegato poco fa, con la storia di Luca Bonora, accettare la richiesta di amicizia di sconosciuti sui social con leggerezza può comportare rischi anche molto gravi per la nostra privacy e la nostra reputazione!

Per evitare che ciò accada, oggi vi sveleremo come smascherare un profilo fake attraverso 5 indizi inconfondibili! Prendete appunti:


  1. Regola NUMERO UNO: controllare la foto profilo! Se l’account che vuole aggiungerci è un fake avrà pochissime foto profilo nelle quali difficilmente comparirà in primo piano. E’ questo un primo IMPORTANTE elemento da considerare. Spesso, infatti, la foto del profilo è il primo campanello d'allarme per riconoscere un profilo fake.

  2. Regola NUMERO DUE: il nome. Se è vero che ormai le persone possono chiamarsi veramente in qualunque modo è altrettanto vero che LOLA SANCHEZ, procace ragazza latina, è molto improbabile che sia interessata a richiedere l’amicizia ad un giovane ragazzo di Seriate.

  3. Regola NUMERO TRE: gli amici. Se il profilo che vi sta provando ad aggiungere ha pochi amici, per lo più uomini o addirittura ha bloccato la possibilità di sapere quanti ne ha potreste trovarvi di fronte ad un profilo fake. Insomma, riconoscere un profilo fake passa ovviamente anche dagli amici del profilo, in quanto un profilo falso avrà molto probabilmente, tra i suoi amici, contatti molto diversi tra loro e non collegati con te. 
  4. Regola NUMERO QUATTRO: i contenuti. Subito dopo aver ricevuto la richiesta d’amicizia da un profilo sospetto andate a farvi un giro sulla sua bacheca. Se notate che condivide soltanto contenuti di pagine o post di altri e non pubblica mai qualcosa di scritto o foto/video che lo ritraggono nella vita reale è molto probabile si tratti di un fake! Spesso, infatti, i profili fake sono gestiti da agenzie di comunicazione, che li utilizzano per aumentare il loro traffico organico sui social.
  5. Regola NUMERO CINQUE: la chat. Se proprio non avete saputo resistere ed avete accettato la richiesta d’amicizia del profilo sospetto allora prestate MOLTA ATTENZIONE alla chat. E’ probabile che veniate contattati dopo pochissimo tempo e che chi vi scrive si esprima in un pessimo italiano o vi scriva cose anche sessualmente esplicite. Non lasciatevi abbindolare! Eliminate, segnalate e bloccate subito il contatto! Cercate però di non arrivare al punto di farvi contattare. Alle volte potrebbe essere già troppo tardi.

riconoscere un profilo fake





Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.