AMY WINEHOUSE: ECCO LA NOTIZIA CHE IN MOLTI ASPETTAVANO

10.10.2017 amy

Amy Winehouse è stata uno dei più talenti più cristallini degli ultimi decenni, soprattutto se la circoscriviamo nel suo genere: quel soul bianco un po’ vintage, che era come una calamita per il pubblico. Tutto in lei sembrava perfetto: l’aspetto, i capelli cotonati, la voce soul e la dannazione. Una vita di eccessi che a soli 27 anni se l’è portata via.

La famiglia di Amy, spesso sotto i riflettori più in negativo che in positivo, ha in progetto di realizzare un musical che racconti la vita di Amy.

Parlando con il Sun, il padre di Amy Winehouse, Mitch, ha rivelato che sta cercando di portare sul palco la vita della figlia ponendo l’accento sul suo talento e sulla sua musica piuttosto che sui problemi che aveva con la droga.

"Stiamo parlando di realizzare in un vicino futuro un musical che possa celebrare la sua vita e la sua musica. Mi piacerebbe si realizzasse nel West End. Vogliamo fare qualcosa che la ricordi per quello che era. Lei era molto di più di alcool e droga”. queste le parole di Mitch Winehouse.

Mitch è stato molto critico nei confronti del film “Amy”, sostenendo che non aveva mostrato il senso del divertimento che aveva la figlia. Mark Ronson, amico e collaboratore di Amy, invece difende il film dicendo: “So che alcune cose non hanno fatto felice la famiglia. Io sono con loro e comprendo le loro preoccupazioni, ma questo film dà a Amy lo status di leggenda”.


android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.